"Più che un nuovo esecutivo, quello varato dal Presidente Oliverio sembra un aggregazione di commissari liquidatori cui verosimilmente spetterà il compito di sigillare un'esperienza politico-amministrativa, la sua, ampiamente bocciata dai calabresi.

D'altro canto I risultati del 4 marzo sono stati impietosi nei confronti di una compagine politica che ha deluso per mancanza di risultati e perché ostaggio delle solite famiglie politiche, le stesse che l'ex segretario Renzi aveva promesso di allontanare dalla vita politica della Calabria con il lanciafiamme salvo lasciarle dove sono, a dettare legge in giunta e nei dipartimenti.
 Senza contare il sottogoverno.
Non sarà questo mezzo rimpasto a salvare un cammino politico accidentato e a rilanciare le quotazioni di una presidenza macchinosa e frenata dalla politica dei veti incrociati tra bande del Partito Democratico.
Non possiamo neanche affermare che la montagna abbia partorito i topolini perché la stessa sta franando.
Questo nuovo, anonimo esecutivo sarà per noi uno stimolo in più per cominciare a lavorare ad un'alternativa vincente ma soprattutto efficiente da offrire ai cittadini calabresi delusi dal governo dell'immobilismo su tutti i fronti.
Il rilancio del lavoro, delle politiche comunitarie , dei servizi sociali insieme a una rinnovata sanità e
alla lotta serrata agli sprechi saranno i cardini della Regione che stiamo iniziando a costruire dalla base." 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo