Lettera ad una bambina nata prematura

È vero, non ti volevano tutti. Ma i tuoi molteplici genitori (già, perché se per l’anagrafe ne hai due, in realtà sono molti di più) ti hanno voluto a tutti i costi, pur sapendo che saresti nata prematura.

Il desiderio di averti è stato grande, c’era chi vedeva nella tua venuta al mondo la realizzazione dei propri sogni, ribaltando su di te LEGGI ARTICOLO COMPLETO


 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna