Ieri, all’interno dello ‘Chalet delle rose’ a Corigliano, Potere al Popolo, in vista delle elezioni politiche del 4 marzo, ha presentato a un pubblico attento e partecipe le proprie proposte e i candidati del collegio che fa capo proprio alla cittadina jonica: Francesco Campolongo, Franco Coricello, Peppino Delia, Mario Gallina (padrone di casa), Pina Sangineto, Attilio Scola e Antonella Spadafora.

I candidati, tutti scelti in libere assemblee dal basso senza veti e imposizioni da parte di ras locali e notabili di partito (cosa nel nostro Paese più unica che rara) hanno orgogliosamente rivendicato la loro provenienza dal ‘Parlamento della strada’, dalle proteste e dalle lotte quotidiane che sono cuore e anima di una vera attività politica che non si sveglia solo in occasione delle scadenze elettorali. Le critiche ai rigurgiti fascisti di ritorno e alle scelte criminali dei governi di centro-sinistra hanno lasciato il campo a una nuova voglia di partecipare, di assumersi la responsabilità dei territori di cui si fa parte ricostruendo una vera sinistra sociale e popolare. Una nuova pagina nella politica italiana può essere scritta solo riorganizzandosi dalle basi, dai problemi concreti dei territori e da una rinnovata voglia di confrontarsi e agire nell’interesse dei dimenticati, di coloro che, come i migranti e i lavoratori precari, sono lasciati indietro da una crisi che sembra non finire mai.
Gli interventi dei candidati e del pubblico presente si sono trovati d’accordo nella volontà di rigenerare la sinistra italiana e assieme a lei il ‘sogno di una nuova società’ fondata sui valori della Costituzione, sull’eguaglianza e sul rispetto dell’ambiente, non sul profitto selvaggio.
Rossano, 7 febbraio 2018

 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo