Michele Guerrieri responsabile nazionale dei giovani CCI

Il movimento pronto alla sfida di parlare alle nuove generazioni
È Michele Guerrieri il nuovo responsabile nazionale del dipartimento Giovani de Il Coraggio di Cambiare l’Italia. Già assistente all’Europarlamento di Bruxelles e portavoce nazionale dei giovani dell’Unione di Centro (UDC), il ventisettenne originario di Cassano all’Jonio e dirigente del Movimento Cristiano dei Lavoratori ha assunto la nuova e prestigiosa carica all’interno dei quadri dirigenziali del movimento.

 Nei prossimi giorni, le prime consultazioni con i coordinamenti giovanili regionali, provinciali e territoriali del CCI per pianificare l’azione politica che d’ora in poi si ancorerà ancor di più nelle nuove generazioni. Stamani (martedì 6 febbraio) il Presidente nazionale de Il Coraggio di Cambiare l’Italia, Giuseppe Graziano, dopo l’indicazione data dall’Ufficio di Presidenza, ha firmato il provvedimento di nomina. Con l’ingresso di Michele Guerrieri nei quadri dirigenziali del CCI – dichiara Graziano – il movimento si proietta verso un nuovo e ambizioso obiettivo, quello di portare il messaggio del civismo partecipato tra i giovani. Un passaggio importante non solo per il futuro della nostra realtà associativa ma soprattutto per portare alle nuove generazioni un messaggio nuovo e alternativo al movimentismo di sola protesta che oggi, stando alle immagini che ci restituiscono i sondaggi, ha tanto attecchimento nei ragazzi. Partiamo per questa nuova sfida con la consapevolezza di avere una marcia in più che porta nel CCI un carico importante di esperienza politica e sociale, essendo stato già portavoce nazionale dei giovani dell’UDC con un’importante esperienza presso il Parlamento europeo, ed essendo impegnato da tempo nella tutela dei lavoratori. Insomma – aggiunge il Presidente nazionale del movimento – un profilo importante, quello di Guerrieri, che sicuramente sarà da guida ai giovani che gravitano attorno alla nostra realtà politica e ai tanti che ci attendiamo possano avvicinarsi alle nostre posizioni.

Ufficio stampa - Il Coraggio di Cambiare l'Italia

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna