• Home
  • Notizie
  • Politica
  • Soldi spesi inutilmente mentre la Procura sequestra i depuratori e la stagione estiva va a rotoli

Soldi spesi inutilmente mentre la Procura sequestra i depuratori e la stagione estiva va a rotoli

CASSANO - Apprendiamo da una determina pubblicata sull’albo pretorio che sono stati stanziati per la stagione estiva 150 mila euro di cui 75 mila sarebbero stati prelevati dal fondo di riserva. Come è ben noto, il prelevamento dal fondo di riserva dovrebbe avvenire solo per questione impreviste e imprevedibili non di certo per feste e festini prevedibili e programmati. 

Nonostante questo cavillo, riteniamo che 150 mila euro siano una cifra eccessiva. Si poteva chiedere aiuto finanziario alla Regione pseudo amica per il finanziamento degli eventi ed invece anche li si è avuta una sonora bocciatura. Speriamo siano utili per portare diverse migliaia di turisti a Sibari e Cassano in questo scorcio d’estate anche se la stagione estiva sta andando davvero male. Visto il problema incendi, spazzatura, disinfestazione, si poteva spendere una parte di questi soldi per puntare anche su altre priorità per attività di previsione e prevenzione di Protezione civile. Oppure ad altre questioni come il miglioramento delle condizioni di accesso al comune. Si poteva, visto quanto successo in questo inizio d’agosto col sequestro dei depuratori di Bruscata Grande e dei Laghi di Sibari spenderli per sistemare gli impianti invece di spendere soldi a “tarallucci e vino” o in “serate a base di fritto”. Abbiamo subito la vergogna di finire sui tg, sui siti e sui giornali di tutta Italia per il sequestro di quei mezzi che dovrebbero pulire e rendere la nostra costa il fiore all’occhiello del nostro comune. Mentre sui palchi di talk show improvvisati si dice che va tutto bene ed è tutto perfetto come avveniva nella Germania degli anni '40, mentre in realtà tutto andava a rotoli, come poi la storia ha dimostrato.

Speriamo che anche stavolta la magistratura e le forze dell’ordine facciano piena luce. Dovevamo prendere il largo sì, ma non in questo modo e soprattutto non in queste acque!

I consiglieri di minoranza dell’Area Civicamoderata 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna