“Bisogna andare oltre la fusione di due realtà come Rossano o Corigliano, ma metterci tutti insieme e costruire la Città di Sibari” così il Sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso torna a parlare rivolgendosi ai colleghi sindaci di Corigliano e Rossano e a tutte le realtà del territorio che possono contribuire ad una crescita culturale ed economica.

“Non voglio, assolutamente, interferire con le decisioni prese nei Consigli Comunali, centro della più assoluta democraticità, delle città di Rossano e Corigliano, ma sono sempre più convinto che per creare prospettive concrete di sviluppo e di crescita dell’Area di Sibari bisogna intraprendere una collaborazione che interessi tutti i Comuni della fascia Jonica Sibarita, almeno tra quelli che insieme stanno redigendo il PSA e il Comune di Villapiana. Questi, infatti, sono accomunati tra loro da una serie di peculiarità e interessi comuni che devono servire per fare insieme squadra.
A tutelare questa tesi ci viene in aiuto anche la legge 56/2014 che incoraggia l’aggregazione territoriale.
Cassano, per tanto, non vuole impedire la fusione di realtà come Rossano e Corigliano ma vogliamo contribuire alla creazione della Città di Sibari che sicuramente può dare notevoli vantaggi alla Sibaritide a 360 gradi. Chiedo alle due macro aree di Corigliano – Rossano di fermarsi un attimo e valutare la possibilità di tendere la mano ad una collaborazione univoca e fattiva con tutta la realtà Sibarita dimostrando di avere a cuore le sorti ed il futuro della nostra collettività. Ciò permetterebbe di legare i territori su progetti fattivi, attraverso una forte concertazione per uno sviluppo unitario e per fare un salto di qualità, collaborando proficuamente.
Sicuramente l’unità sta alla base della crescita dei territori e se facessimo, ognuno di noi, proprio questo modo di agire collaborativo sicuramente si potranno ottenere molti più risultati.
La Città di Sibari sarebbe, a tutti gli effetti, una città metropolitana con tutte le conseguenze positive che ne deriverebbero.
Cassano All’Ionio 11 Gennaio 2017 


Commenti   

+1 #1 Il PICCHIO 2017-01-11 15:36
Se per la fusione dei due comuni occorrono alcuni anni, figuriamoci per la proposta del sindaco Papasso di Cassano, ci vorranno forse 20 anni; ed in piu' lui ci chiede anche di fermarci un attimo per riflettere.......Ma fecesse lui la sua fusione con i suo comuni vicini, e non ci ostacoli piu' di tanto......Per favore.....
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo