I pescatori costieri artigianali di Corigliano Rossano al timone del FLAG per navigare nel futuro


Pesca costiera artigianale in ginocchio sul litorale di Corigliano-Rossano con Schiavonea simbolo di una crisi senza precedenti. Il “paese delle lampare” (fino a pochi anni fa circa 140 battelli fra motobarche e barche a remi con poco più di 300 pescatori e un indotto significativo) da centro di pesca fra i più rilevanti della Calabria a marineria in piena crisi. Da “paese del caviale dei poveri” (rosamarina) con gli indimenticabili sapori della sarda castagnola e delle alici che raccontano la storia della gastronomia legata al mare a comunità costiera che assiste in silenzio al continuo smantellamento della flotta artigianale.

Stampa Email

Morano: progetto forestazione, De Bartolo risponde alla Cisl moranese


«Strumentalizzazioni inaccettabili»

«Sui fondi del progetto forestazione non accettiamo strumentalizzazioni da parte di nessuno». Risponde a stretto giro il sindaco di Morano, Nicolò De Bartolo, alla nota diramata dall’esponente della Confederazione italiana sindacati lavoratori, Marco Bruno a sostegno dell’ex assessore Biagio Angelo Severino e pubblicata ieri dalla stampa locale. E il dibattito, com’era prevedibile, s’infervora.

Stampa Email

Lavoratori in mobilità: è giallo sulle risorse a disposizione

Per la Regione ammonterebbero a 66 milioni, ma per l’Inps sarebbero solo 6. Il consigliere regionale Gallo: «Migliaia di lavoratori in bilico: urgente fare chiarezza»
Per le politiche attive del lavoro, secondo la Giunta regionale, la Calabria potrebbe contare ancora su 66 milioni di euro, da spendere per finanziare i nuovi bandi per i tirocini formativi. Ma l’Inps non è d’accordo, ed offre un’altra verità: i fondi a disposizione sarebbero pari solo a 6 milioni.

Stampa Email

Villapiana: raccolta differenziata un successo, più del 65% ad un anno dall'avvio


Si conclusa ieri la “tre giorni” dedicata al mondo green, un evento realizzato a Falerna a cui ho partecipato come Assessore all’Ambiente del Comune di Villapiana. Fornisco qui qualche elemento in più sui contenuti della mia testimonianza e del mio contributo al dibattito di apertura. E' stato sicuramente un onore poter ricevere questo invito a un evento in cui si parlava di sostenibilità, di buone pratiche, di una Calabria positiva e fattiva nella quale Villapiana compare come cittadina non solo turistica ma anche esempio di comunità che avvia buone pratiche si sostenibilità ambientale, chiamata a testimoniare e raccontare la sua esperienza. 

Stampa Email

Villapiana: Pino Leone sulla questione-rifiuti

Ancora una volta, mio malgrado, devo intervenire sulla questione-rifiuti del comune di Villapiana. L’Assessore al ramo ha partecipato nei giorni scorsi al Festival del Mondo Green e dell’Economia Circolare organizzato a Falerna. Lei si dice onorata e soddisfatta dell’invito e di aver rappresentato il “modello” Villapiana. E fin qui “nulla questio”. Però, nel dire che nel giro di un anno si è passati da chi “prendeva appunti sui casi di successo degli altri Comuni a poter parlare di Villapiana con Regione ed altri è un grande risultato”, è doveroso da parte mia intervenire ed esporre la situazione per quella che realmente è diventata e non per quella che si vuole far credere sia. 

Stampa Email