Nocara: convegno medico sul fegato


Non solo sagre ed eventi leggeri, ma anche cultura e prevenzione sanitaria. In questa ottica il civettuolo centro montano dell’Alto Jonio ha ospitato un convegno medico sulle sempre più diffuse patologie del fegato dal titolo: “Tra la fine e l’inizio di un’epidemia: le malattie del fegato”, a cui hanno partecipato molto medici provenienti da tutto il comprensorio.

Dopo i saluti del sindaco Francesco Trebisacce e l’introduzione ai lavori dell’Epatologa Marilena Salerno, è seguita l’ampia relazione del prof. Pietro Andreone docente di Medicina Interna all’Università di Bologna. A conclusione della dotta e circostanziata relazione del docente, i medici presenti hanno potuto interloquire e dibattere con il relatore sull’importante tema trattato, non mancando di evidenziare che, a causa del non corretto stile di vita nonché per effetto dell’aumento dei flussi migratori, nel prossimo futuro sarà possibile che le malattie del fegato possano divenire un vero e proprio fenomeno di natura sociale, per cui occorre essere preparati.

 Pino La Rocca

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna