Trebisacce: ennesimo successo per il Campo Scuola della Misericordia


Si è concluso con la classica ciliegina sulla torta rappresentata dalla celebrazione della Santa Messa officiata sul posto dal giovane vice-parroco Don Claudio Bonavita ma anche quest’anno il Campo-Scuola organizzato dalla Confraternita Misericordia di Trebisacce sul rettangolo del vecchio e glorioso “Campo Lutri” ha avuto una grande successo e una importante ricaduta formativa nei confronti dei ragazzi provenienti da Trebisacce e da tutto l’Alto Jonio che vi hanno partecipato. 

Del resto la Misericordia di Trebisacce, come ha sottolineato il sindaco Francesco Mundo nel fare visita al Campo Scuola, è una garanzia e un’istituzione sempre presente laddove c’è da organizzare, aiutare, soccorrere, fare informazione e soprattutto formazione. Dal 3 all’8 luglio circa 30 ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 13 anni provenienti da Trebisacce, da Villapiana e da altri paesi del Comprensorio, partecipando al Campo Scuola intitolato “Anch’io sono la Misericordia 2018” giunto ormai al suo decimo anno di vita, hanno provato l’ebbrezza di vivere in tenda, di familiarizzare con la cucina da campo, di apprendere i primi rudimenti del Primo Soccorso, del Primo Intervento contro gli incendi boschivi, di fare, in particolare, le prime esperienze in tema di Protezione Civile e di assaporare insomma l’importanza e il piacere di rendersi utili a favore della gente e di chi ha più bisogno di aiuto e di soccorso. La visita della Forze dell’Ordine (Carabinieri, Guardia di Finanza, Carabinieri-Forestali) è stata anche l’occasione per conoscere e riflettere sull’importanza che gli uomini in divisa rivestono nei confronti della legalità e della sicurezza dei cittadini. Un’esperienza per certi versi ludica ma certamente educativa e formativa, dunque, per i ragazzi che per una settimana hanno vissuto e socializzato con altri coetanei, condividendo le brandine, la cucina, i bagni e tutte le esperienze del vivere in comunità e al di fuori delle comodità e delle coccole della propria casa e della propria famiglia. Nel ringraziare l’amministrazione comunale per la vicinanza e per la collaborazione offerta, il Governatore Vincenzo Liguori ed il suo braccio destro Valentino Pace si sono dichiarati molto soddisfatti per i risultati ottenuti, sottolineando soprattutto il valore formativo di una esperienza di vita che certamente resterà impressa nella mente e nel cuore dei ragazzi e dando appuntamento a tutti per l’11^ Edizione del Campo Scuola che pone la Misericordia nella condizione di fare informazione e soprattutto formazione nei confronti dei giovani cittadini del domani. «Oggi – ha dichiarato il sindaco Francesco Mundo nel visitare il Campo-Scuola insieme al presidente del Consiglio Comunale Maria Francesca Aloise e al Delegato all’Ambiente Franz Apolito - ho fatto visita al Campo-Scuola della Protezione Civile allestito nel campo “A. Lutri” dalla Misericordie di Trebisacce: tanti i ragazzi e i volontari che ho incontrato, che rappresentano un esempio di efficienza e di organizzazione. Grazie perciò al Governatore ing. Vincenzo Liguori, al vice-presidente Valentino Pace e a tutti i loro collaboratori».

Pino La Rocca

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna