• Home
  • Notizie
  • Attualità
  • Giudici tributari, il magistrato calabrese Alberto Liguori nel Consiglio nazionale di Presidenza

Giudici tributari, il magistrato calabrese Alberto Liguori nel Consiglio nazionale di Presidenza


Il magistrato calabrese Alberto Liguori nel Consiglio di presidenza della Giustizia Tributaria. Lo scorso 24 giugno l’Organo di governo autonomo dei giudici tributari, avente sede a Roma, ha proceduto al rinnovo del consiglio di presidenza e tra gli undici membri elettivi è stato nominato anche il dott. Alberto Liguori, giudice tributario della Commissione provinciale di Cosenza nonché Procuratore della Repubblica di Terni.

 

Si tratta di un ulteriore riconoscimento alla professionalità del dott. Liguori, originario di San Demetrio Corone (Cosenza) e già componente del CSM (Consiglio Superiore della Magistratura). Legato alla propria terra, il magistrato non ha inteso lasciare la Calabria e per questa prestigiosa carica si è candidato da giudice cosentino conquistando l’ambito traguardo. Un tassello che va ad aggiungersi ai successi professionali che lo hanno già visto Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Catanzaro nel 2008, membro del Consiglio Superiore della Magistratura sino al 2014 e, oggi, alla guida della Procura della Repubblica di Terni.
Alla luce di quest’ultima nomina, il dott. Liguori continuerà a rivestire entrambi gli incarichi di Procuratore e di componente dell’Organo di autogoverno dei Giudici tributari italiani.  

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna