Trafugata la prima pietra del nuovo ospedale

Incredibile. Sparita a Contrada Insiti la prima pietra dell'ospedale della Sibaritide, posata in pompa magna durante l'ultima consultazione elettorale, con tanto di presidente della regione Calabria e corte a seguito. Ma è la stessa autorità a tranquillizzare l'opinione pubblica: esistono presso la cittadella regionale, a Germaneto, tante altre "prime pietre",

 

 

 da quella per l'aeroporto della piana di Sibari a quella del megalotto della 106 e di altre infrastrutture per il nostro territorio. Non mancano le copie uguali all'originale, in caso di smarrimento o di trafugamento da parte delle forze di opposizione. L'unico dubbio è nella durata del nascente governo, in quanto ovviamente per la posa bisognerà aspettare le nuove elezioni politiche...
 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna