Cassano: morti per tumori. Audizione in Terza Commissione Sanità

Il prossimo 15 maggio, alle ore 13, su nostra richiesta, il Comitato Spontaneo di Cittadini in difesa ala diritto alla salute, prenderà parte ai lavori della Terza Commissione Sanità del Consiglio Regionale della Calabria, in ordine all’allarmante numero di morti per tumori. E quanto afferma in una nota, Francesco Garofalo, portavoce del Comitato Spontaneo di Cittadini in Difesa al Diritto alla Salute di Cassano All’Ionio. Il Comune di Cassano e il territorio dell’alto ionio cosentino negli anni orsono, sono stati oggetto di una fortissima attenzione ambientale. 

 

Gli organi inquirenti, portarono alla luce una terrificante vicenda legata all’interramento delle famigerate ferriti di zinco, provenienti dalla ex Pertusola Sud di Crotone.
Oggi, registriamo un allarmante quadro di decessi per malattie neo plastiche(linfomi, leucemie e tumori di varia natura), che hanno riacceso i riflettori per molto e lungo tempo spenti.
Non c’è famiglia cassanese che non piange un suo caro o che non abbia un suo congiunto, prossimo o lontano, malato di tumore.
Davanti ad un fatto serio e drammatico come le morti premature di tante care persone, come Comitato, non potevamo rimanere indifferenti ed estranei rispetto ad una vicenda, che coinvolge vite umane e il dolore di tanti. E’ il dramma di una comunità, la rabbia e la preghiera per quanto sta accadendo.
Poiché tutti abbiamo necessità di risposte, chiederemo al Presidente della Terza Commissione, che venga fatta piena luce su quanto sta accadendo, che non è più tollerabile.
Nei prossimi giorni organizzeremo una conferenza informativa con esperti oncologi e ambientali su i fattori di rischio per comprendere meglio la situazione, sull’incidenza e l’esposizione alle malattie neoplastiche delle nostre comunità che è sempre più montante.
Cassano All’Ionio, 10-05-2018
Il Portavoce
Francesco Garofalo

 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna