Montesanto rilancia mission locale Slow Food
ACRI  – Scoprire i territori; nei territori i prodotti; nei prodotti gli artigiani del cibo e tutto ciò che ruota intorno alla storia, alla cultura e all’identità del cibo. Possiamo mettere in atto dal basso una forma di investimento manageriale sul nostro passato, sulle nostre tradizioni, per trasformare tutto ciò che è il nostro patrimonio identitario, spesso distintivo di questa terra e dei diversi territori, in una risorsa economica. Soprattutto per le nuove generazioni che sempre di più stanno ritornando alla terra. 

È, questo, l’obiettivo del fortunato format AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA lanciato dal Convivium Pollino Sibaritide Arberia nel 2012,  che il fiduciario Lenin MONTESANTO ha illustrato nel corso dell’ultima e partecipata tappa tenutasi nei giorni scorsi ad ACRI presso IL CARPACCIO, storica Osteria Slow Food, che ha registrato il tutto esaurito.
 
Fare politica a tavola e promuovere lo scrigno di identità che passano anche dai covi del gusto, custodi di un ricco patrimonio enogastronomico – ha sottolineato MONTESANTO intervistato da GUSTO TV – è la mission che continuiamo a perseguire su tutto l’ampio territorio di riferimento della Condotta. La sfida che vogliamo portare avanti insieme a tutti gli attori dello sviluppo durevole della nostra terra è quella di diventare una vera e propria lobby del cibo buono pulito e giusto e per la sovranità alimentare.   
 
L’APPETITO VIEN VIAGGIANDO. È, questo, il titolo del programma che GUSTOTV, a cura di Roberto SALVIDIO e Gaia BAFARO,  ha dedicato all’evento L’ETERNO RITORNO - LA TERRACOTTA, IL VINO E LA CUCINA ospitato presso l’osteria di contrada COCOZZELLO.
 
IL VINO NEI BRUTTII. È stato, questo, il tema ed il leit motiv dell’evento nel corso del quale sono stati presentati i vini in anfora ACRONEO, giovane esperienza imprenditoriale che unisce la passione per l’archeologia e l’enologia dell’archeologo e produttore Gabriele BAFARO. Sulla stessa linea il menu proposto da Gianluigi MICELI, patron de IL CARPACCIO. Dai prodotti da forno in terracotta, alla MINESTRA MARITATA, dalla PIGNATA DI SURIACA, al carpaccio di caprino alle olive di giara, da RIS E CAPPUCCIU e SSILATELLI al Capretto ARA CARCARA fino ai formaggi affinati in coccio.
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo