Plataci:cresce l'impiantistica sportiva

Grazie ad un finanziamento di 100mila euro concesso dal Ministero per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, sarà completato e adeguato alla normativa vigente l’impianto sportivo polifunzionale che sorge nella periferia del piccolo centro arbëreshe.

 E, una volta completati i lavori previsti nel progetto redatto dall’ing. Riccardo Mazziotti su incarico dell’esecutivo comunale guidato dal sindaco Franco Tursi, il Centro Polifunzionale, facente parte integrante del Piano Pluriennale delle Opere Pubbliche, sarà messo a disposizione delle Scuole dell’Obbligo per lo svolgimento delle attività sportive previste nel curriculum scolastico. Per dare seguito all’esecuzione dei lavori la Giunta Comunale, preso atto che il Responsabile del Procedimento, l’ing. Giovanni Dramisino, ha provveduto, alla presenza del tecnico progettista, alla verifica e all’esame del progetto in questione in rapporto alla tipologia, alla categoria ed all’entità dell’intervento, all’accertamento della qualità progettuale, nonché dell’avvenuto controllo della coerenza esterna con il contesto socio-economico ed ambientale e della coerenza interna tra gli elementi, ha approvato il progetto esecutivo a cui si potrà dare corso nei prossimi mesi. Il rifunzionalizzato impianto sportivo polifunzionale si aggiungerà così al già esistente Parco Avventure di Plataciland e, insieme alle altre dotazioni sportive e ricettive e alla genuina eno-gastronomia locale, continueranno a fungere da attrattori turistici in grado di attrarre il flusso dei turisti che specie d’estate visitano il civettuolo borgo antico di Plataci.

Pino La Rocca

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna