Trebisacce: pronti due progetti per migliorare la qualità della vita

Pronti due progetti per sistemare e riqualificare le aree periferiche del tessuto urbano. Con il primo progetto si intende mettere in sicurezza lo snodo stradale pericoloso che caratterizza l’incrocio tra Via Craxi (Panoramica) e Viale Europa che, con l’intersezione di strade particolarmente trafficate, presenta una particolare criticità, tanto è vero che vi si sono già verificati diversi incidenti stradali. 

Preso atto della situazione di particolare criticità, la Giunta Comunale ha autorizzato il Responsabile dell’Area Tecnica di redigere un progetto esecutivo per la realizzare in quello snodo di traffico cittadino una rotatoria compatta e per mettere in sicurezza Viale Europa con la costruzione di marciapiedi e l’adeguamento dell’illuminazione pubblica e completare l’arredo urbano con la piantumazione di alberi e la raccolta delle acque meteoriche. L’altro intervento, secondo una nota proveniente dal Comune, mira invece alla sistemazione ed alla riqualificazione urbana di “Largo Melissa”, che sorge in c/da Pagliara, al fine di valorizzare l’identità del luogo mediante una serie di interventi, in grado di generare una nuova riconoscibilità degli spazi, incrementandone la fruibilità e ridefinendo il sistema delle pavimentazioni ed eventualmente dell’illuminazione, una nuova definizione delle zone per la sosta degli autoveicoli che appaiono incoerenti, mentre risultano assenti elementi in grado di qualificare gli spazi e di potenziarne le possibilità d'uso…. Anche in questo caso la Giunta Comunale ha incaricato l’Ufficio Tecnico di redigere un progetto esecutivo. Tale progetto, sempre secondo la suddetta nota, mira al recupero di un’area periferica dotandola di servizi, arredi e verde pubblico. Il sindaco Francesco Mundo ha inteso ringraziare l’Ufficio Tecnico e Finanziario, in quanto con i due progetti si migliora la sicurezza e la qualità della vita dei cittadini. Da parte sua l’assessore ai LL.PP. Filippo Castrovillari, nell’illustrare i due progetti, ha sottolineato come l’amministrazione comunale stia impiegando «notevoli risorse per l’abbellimento della città, cercando, soprattutto, di completare le opere, di coprire e abbellire gli spazi e di avere comunque una visione armonica dello sviluppo urbanistico della città, rigenerandone urbanisticamente soprattutto le aree periferiche».

Pino La Rocca
 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna