Cassano: sarà riattivato il servizio di diabetologia

Si è tenuto presso la sede dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, il previsto incontro tra i rappresentanti del Comitato Spontaneo in difesa al Diritto alla Salute e il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria, Raffaele Mauro, in merito alle criticità che vive da più tempo, il sistema sanitario nel Comune di Cassano All’Ionio.

Presenti all’incontro: Vincenzo Casciaro(Comprensorio Pollino – Sibaritide CGIL), Alberto Lanari(in rappresentanza della CISL), Vita Getani(Segretario Regionale della Calabria Assistenti Sociali), Giuseppe Pescia(Gruppo Fratres Donatori di Sangue) e Andrea Selvaggi.
Dopo un ampio ed approfondito confronto tra le parti, il Direttore Generale, ha dichiarato tutta la sua ampia disponibilità perché vengano risolti le problematiche ataviche che vivono quotidianamente i cittadini di Cassano.
Da subito, sarà riattivato per dieci ore a settimana il servizio di diabetologia, da più tempo sospeso, presso il Poliambulatorio della città delle terme.
Così come, viene scongiurato la chiusura del laboratorio d’analisi. Il Direttore Mauro, su espressa richiesta dei rappresentanti del Comitato, darà mandato all’area della struttura tecnica dell’azienda sanitaria, ad effettuare un sopralluogo presso il Poliambulatorio per porre in essere tutti gli interventi necessari per un restyling al fine di rendere la struttura efficiente ed accogliente.

In merito, Francesco Garofalo, portavoce del Comitato Spontaneo, ha dichiarato: “Finalmente il Direttore Raffaele Mauro, ha ascoltato le nostre sacrosante ragioni. Con forza e con determinazione abbiamo posto sul tavolo tutte le problematiche fino ad oggi denunciate. Certo è, che sul tappeto rimangano aperte tutte le altre questioni: dai tempi certi per l’avvio dei lavori del nuovo ospedale della Sibaritide, la conferma degli altri posti letto previsti per l’Hospice e il rafforzamento di tutti gli altri servizi.
Il Comitato, non finisce qui la sua battaglia, ma resta alta la vigilanza perché Cassano e il suo territorio non vengano più trattati come figli di un “dio minore”.
Cassano All’Ionio 05-12-2017
Il Portavoce
Francesco Garofalo
 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna