Briefing in Versilia tra Russo e Alberici. Obiettivi: Porto turistico e Carnevale 
CROSIA – Creare sinergie per una promozione territoriale che produca sviluppo e nuove opportunità di lavoro. Il Comune di Crosia pronto a sottoscrivere un patto di amicizia con il Comune di Viareggio mirato ad aprire un tavolo operativo per lo scambio di idee, progetti ed esperienze in ambito di promozione turistica. 

Non solo, dunque, il gemellaggio con Merano, capitale dei Mercatini di Natale al cui concept si ispira anche la manifestazione invernale della cittadina traentina, da oggi il Governo Russo spiana la strada anche per un nuovo e stabile rapporto di collaborazione con la Città del Carnevale, storico capoluogo della Versilia.
 
Nei giorni scorsi, proprio nella città toscana, si è tenuto un primo importante briefing istituzionale volto a formalizzare il prossimo Patto di Amicizia tra i Comuni, al quale hanno preso parte il vice sindaco di Viareggio Valter Alberici, il sindaco di Crosia, Antonio Russo, ed il consigliere comunale delegato al turismo di Crosia, Francesco Russo.
 
In questo mandato elettorale – dice il sindaco Russo – ci siamo posti, tra i tanti obiettivi, molti dei quali già raggiunti o in fase di raggiungimento, anche quello di instaurare una serie di scambi culturali e progettuali di cooperazione sociale ed economica con realtà italiane che rappresentano un’eccellenza in ambito produttivo. Questo, per acquisirne esperienze e metodi, così da proiettarli nella nostra realtà territoriale. Abbiamo già avviato dei rapporti con la Città di Merano, che porteranno ad un prossimo gemellaggio, per migliorare l’esperienza e la qualità dei nostri mercatini di Natale, format storicizzato della proposta socio-culturale invernale territoriale. Presto, invece - annuncia il Primo cittadino - stringeremo un Patto di Amicizia con la Città di Viareggio, considerato il comune impegno nella promozione del turismo. In particolare del turismo nautico, sul quale – ricorda Russo – l’Amministrazione comunale di Crosia ha da tempo lanciato la sfida per la realizzazione di un porto turistico. Partendo proprio dalla positiva esperienza di Viareggio prenderemo spunto per tentare la sfida lungimirante di dare vita alla più importante opera infrastrutturale per il turismo nella bassa Sibaritide e nella Valle del Trionto. Non solo mare – precisa in conclusione il Sindaco – attraverso il Patto di Amicizia con Viareggio cercheremo di ampliare e perfezionare anche la nostra tradizione del Carnevale, altro must della programmazione socio-culturale invernale cittadina, ponendo le basi per durature forme di collaborazione tra le due comunità.


 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo