Un binocolo panoramico realizzato dall’azienda nazionale Vellardi di Bassano del Grappa e installato sul “Bastione” con il duplice obiettivo di valorizzare in chiave turistica il centro storico e il magnifico balcone panoramico che rappresenta il simbolo dell’antico borgo marinaro e inoltre di raccogliere fondi a scopo benefico. Il ricavato sarà infatti devoluto agli scopi benefici del Rotary tra cui, come è noto, l’eradicazione della polio. 

Lo ha fatto installare e, dopo una semplice cerimonia di inaugurazione ne ha fatto dono alla città, il Rotary Club Trebisacce-Alto Jonio. Lo ha ben spiegato il presidente pro-tempore del Rotary dottor Antonio Micelli che ha introdotto brevemente la cerimonia di inaugurazione svoltasi alla presenza del sindaco Franco Mundo, dei neo-amministratori, di autorità civili e religiose e di gran parte dei soci del Rotary. Si tratta, da quanto si è saputo, di un’attrezzatura di alto valore professionale, del costo di oltre 6mila euro, realizzato dall’azienda specializzata Vellardi che ha fornito binocoli panoramici a città importanti tra cui Roma (Gianicolo) e Firenze (Belvedere Michelangelo), che presenta una struttura completamente in acciaio inox satinato e anti vandalismo, una testa in alluminio di elevato spessore e un’ottica professionale Nikon. Sarà a disposizione dei turisti che visiteranno il centro storico e si affacceranno sul terrazzo marino del Bastione ai quali basterà introdurre una moneta di 1euro per poter osservare da vicino, per la durata di 3 minuti, il vasto orizzonte descritto nell’apposita didascalia che sul davanti spazia su tutto il Golfo di Taranto, da Capo Spulico a Capo Trionto e Punta Alice e, nella parte circostante, su tutta la Marina di Trebisacce, sul polmoner verde delle “vigne” e fino al Parco Archeologico di cui si può focalizzare l’antica capanna in legno a paglia che rappresenta il simbolo storico di Broglio. Dopo il saluto del sindaco Franco Mundo che ha ringraziato il Rotary per la generosa donazione e l’intervento del prof. Piero De Vita che ha tratteggiato la storia del “Bastione” ricordando che più volte ha salvato l’antico borgo marinaro dalle invasioni turche e saracene, il binocolo panoramico è stato scoperto, inaugurato e consegnato alla città ed ai turisti che si spera possano crescere sempre di più.
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.