E’ difficilissimo, dal punto di vista di un imprenditore che intraprende e rischia di suo, e che a volte ci perde dei soldi, capire il dibattito sulle cosiddette sofferenze bancarie, che tutti, a cominciare dai nostri governanti, dicono che vadano eliminate dai bilanci degli istituti di credito. 

E’ un dibattito serio e nello stesso tempo incomprensibile, poiché deriva dagli altrettanto seri e incomprensibili libri sacri dell’Unione Bancaria e da Basilea 1-2-3. Per cui sarebbe importante, se non necessario, capire in realtà cos’è una sofferenza.  
LEGGI ARTICOLO COMPLETO


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.