Il Direttivo dell’Assopec (l’associazione dei commercianti e degli operatori economi) di cui è presidente Andrea Franchino attraverso una nota-stampa ha inteso ringraziare l’ex assessore al Commercio Giampiero Regino che, come è noto, non è stato rieletto nelle fila della Lista “Vivere Trebisacce” che, guidata dal sindaco Franco Mundo, avrà la possibilità di dare continuità al proprio progetto politico.

 Continuità che, in un esecutivo radicalmente rinnovato, sarà assicurata dallo stesso sindaco e da soli due consiglieri confermati, tra cui però non figura Regino rimasto fuori forse anche per la nuova legge sulla “parità di genere” che, secondo quanto hanno sostenuto in molti, ha finito per agevolare l’ingresso delle donne nell’esecutivo rispetto agli uomini. L’Assopec, nel corso del suo primo Direttivo dopo il voto, ha rivolto un sentito ringraziamento al dr. Regino per la collaborazione offerta ai commercianti durante il proprio mandato. «Quale assessore al Commercio, - hanno scritto i dirigenti dell’Assopec - in questi cinque anni ha sempre avuto a cuore l’economia del paese dimostrando ampia apertura di idee e disponibilità all’ascolto delle proposte provenienti da un settore trainante dell’economia locale e ancora grande capacità di mediare tra le esigenze più disparate. Tutto ciò – si legge infine nella nota firmata dal presidente Franchino - col garbo e la signorilità che lo ha sempre contraddistinto e grazie a lui, per la prima volta, l’amministrazione comunale e un’associazione di categoria sono riuscite a lavorare in sinergia per creare qualcosa di costruttivo per la nostra cittadina».
Pino La Rocca
  

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo