La sosta selvaggia e sui marciapiedi , soprattutto nelle ore serali del sabato, nel centro cittadino di Castrovillari, e ancor più su corso Garibaldi e via Roma, è all’attenzione dell’Amministrazione comunale che chiede agli automobilisti rispetto e senso civico, preannunciando una serie di azioni mirate e dedicate, atte a prevenire tale fenomeno e quindi a combattere questi comportamenti.

L’invito viene dal Sindaco, Domenico Lo Polito, il quale ribadisce la ferma volontà di dare una svolta a queste cattive abitudini e per affermare quel rispetto delle regole fondamentali per ogni crescita e vivibilità urbana.“Da qui l’iniziativa deterrente, in programma già da domani sera - afferma Lo Polito-, prima di arrivare a reprimere con sanzioni amministrative quanti continuano a lasciare le proprie auto in modo da creare difficoltà di movimento e disagi oltre che a provocare veri e propri impedimenti alla circolazione ed a quanti passeggiano .” “Una decisione assunta nell’interesse della vivibilità e capacità di accoglienza del centro storico- sottolinea il primo cittadino-, e, tra l’altro, nel rispetto degli stessi esercizi commerciali che operano su quelle arterie cittadine.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari(g.br.)  

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo