CARIATI - Prende forma il progetto “Cariati città della Vittoria” che vede come suoi principi cardine lo sport, il benessere e lo sviluppo del territorio. L’Amministrazione Comunale di Cariati con l’Ufficio Scolastico Regionale-AT-Ufficio Educazione Fisica di Crotone e Cosenza, il CONI, il CIP, le Associazioni e le Istituzioni del Territorio organizzano i Giochi dello Sviluppo dal 21 al 25 Marzo 2017, nell’ambito del progetto “Cariati Città della Vittoria”.

Cariati è situata sulle sponde del fiume Nicà (dal greco nike = vittoria) che prende il proprio nome dalla battaglia tra Sibari e Kroton, tenutasi sulle sue sponde nel 510 a.C. e vinta dall’esercito di Kroton, comandato dal pluricampione olimpico Milone.

Partendo dal nome di un luogo, il Comune di Cariati rimarca la propria identità e le proprie origini millenarie e, con la Scuola e l’Associazionismo, intende affermare la “Vittoria” di un territorio attraverso l’Educazione Fisica e lo Sport con lo scopo di far vincere il benessere, il bene comune, lo sviluppo tra Sibari e Crotone e trasformare quello che un tempo fu un luogo di battaglia, in un luogo d’incontro, di confronto, di conoscenza, di pace e di valorizzazione delle eccellenze.

La finalità dei Giochi dello Sviluppo è quella di diffondere e radicare nella coscienza pubblica, e dei giovani in particolare, l’Etica della pratica sportiva, coinvolgendo i Comuni e le Istituzioni pubbliche e private su programmi e attività articolate in modo da favorire scambi e partenariati tra il mondo della scuola, dello sport, della società civile e dell’economia.

La filosofia che sta alla base dei Giochi dello Sviluppo è quella che l’Educazione Fisica e lo Sport siano uno strumento per promuovere la pace, lo sviluppo sociale ed economico di questa area della Magna Grecia. E’ per questo che i giochi si articoleranno in cinque aree tematiche come i cinque cerchi dei giochi Olimpici e cioè:: 1) mobilità e libertà di muoversi; 2) pace e bene comune; 3) benessere e salute; 4) inclusione e integrazione; 5) turismo sportivo scolastico e identità territoriale.
Verranno coinvolte le seguenti discipline sportive: Pallavolo, Calcio a 5, Vela, Motonautica, Atletica Leggera (m.100, Salto in lungo, Lancio del Peso), Orienteering, Fitwalking che vedranno competere le categorie Ragazzi/e e Juniores M.F.

“L’Educazione Fisica e lo Sport - dichiara il Sindaco Filomena Greco - non conoscono frontiere geografiche, classi sociali o barriere culturali. Lo Sport è parte integrante delle principali tematiche sociali quali istruzione, salute, mobilità, pari opportunità, etica, diritti dell'uomo, rafforzamento della pace, sviluppo dei giovani; ed è per questo desideriamo agire guidati da una visione dello sport come veicolo per la promozione di valori civici, correlati e complementari alle politiche di sviluppo di un Territorio.”
 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo