Morano: Avviso urgente ricerca persona smarrita

Da due giorni non si hanno notizie di PIETRO ALOISE, nato il 19/02/1949 a Morano Calabro (Cs), dove risiede con la moglie Annunziata Romano. L’uomo, con seri problemi di salute, diabetico e malato di Alzheimer, è scomparso a Roma, dove si era recato per essere sottoposto a visite mediche. L’ultimo contatto con i familiari risale alle 18.30 di domenica 20 maggio scorso, in Via Cola Di Rienzo, vicino la torrefazione Castroni. Il fatto è stato denunciato ai Carabinieri della capitale.

Stampa Email

Rocca Imperiale: incidente mortale sulla 106


Sarà eseguita domani pomeriggio, presso la morgue del presidio sanitario di Trebisacce, l’esame cadaverico sul corpo di Vincenzo Conforti, 48 anni, operaio edile originario di Nova Siri (MT), deceduto a causa un tragico incidente stradale avvenuto nella notte tra sabato domenica e verificatosi sulla S.S. 106, al confine tra Basilicata e Calabria e precisamente in località San Nicola nel comune di Rocca Imperiale. 

Stampa Email

Sibaritide: controlli serrati dei carabinieri, arresti e denunce

Le ultime 24 ore nella Sibaritide sono state all’insegna dei controlli a 360°. Nello specifico i militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro da venerdì sera fino a sabato notte hanno effettuato perquisizioni, controlli stradali rinforzati, applicato le ordinanze comunali contro le meretrici, anche mediante l’ausilio in volo garantito da un velivolo dell’8^ Nucleo Elicotteri Carabinieri di Vibo Valentia, che ha supportato i militari impegnati via terra.

Stampa Email

Trebisacce: a fuoco nella notte una Fiat Panda

A fuoco, nel corso della notte tra giovedì e venerdì, l’ennesima auto andata quasi completamente distrutta. A fare le spese di un incendio, anche questa volta di probabile matrice dolosa, è stata una Fiat Panda di colore bianco intestata a M.C. e G.A. che era parcheggiata in via Parigi, alle spalle dell’edificio che ospita l’Agenzia dell’Inps di Trebisacce. Di probabile origine dolosa,

Stampa Email

Alto Jonio-Sibaritide: mare inquinato in alcuni Comuni

Inizia male, per qualche Comune dell’Alto Jonio e della Sibaritide, tra cui l’ormai conurbato comune Corigliano-Rossano, il periodo dell’anno che introduce alla stagione estiva. Il Dipartimento Arpacal di Cosenza, che come è noto opera sui 155 comuni della Provincia mediante interventi di controllo basati su campionamento e monitoraggio delle matrici ambientali (acqua, aria, suolo e rifiuti, radiazioni non ionizzanti e rumore, radiazioni ionizzanti e radon)

Stampa Email