• Home
  • Notizie
  • Cronaca
  • Contrasto alla prostituzione, serrati controlli del territorio nella piana di Sibari

Contrasto alla prostituzione, serrati controlli del territorio nella piana di Sibari

La Polizia di Stato, con il personale appartenente al Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale e al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Rossano, ha individuato 2 donne di nazionalità bulgara intente a prostituirsi sulla strada s.s.106 Jonica. Inoltre venivano individuati anche 2 clienti che si erano appartati a bordo delle proprie autovetture con le citate prostitute.

Venivano sequestrate le autovetture ed elevate sanzioni amministrative per le violazioni di cui all’Ordinanza del Sindaco di Corigliano Calabro nr.1 del 03.01.2017.

Nel corso dei controlli, venivano altresì denunciati in stato di libertà nr.2 persone, una per il reato di resistenza perché non fermatasi all’alt intimato dal personale della Polizia di Stato e l’altra per il reato di ricettazione perché sorpresa alla guida di autovettura risultata rubata.

 

Altri risultati conseguiti:

Persone identificate nr.92

Veicoli controllati nr.40

Persone con precedenti penali controllate nr.19

Persone extracomunitarie controllate nr.15

Contravvenzioni al C. della S. nr.16

Autoveicoli sequestrati nr.5

Carte di circolazione ritirate nr.4

Patenti ritirate nr.4
 

 

Stampa Email

Commenti   

0 #1 Francostars 2017-05-11 15:34
Affermo che, anche con le nuove disposizioni legislative, le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell'Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna