L’uomo era privo delle autorizzazioni previste dalla normativa
Durante un servizio finalizzato all'antibracconaggio e al controllo di furti di legname sul demanio, militari del Coordinamento Territoriale Carabinieri per l’Ambiente del Parco della Sila, hanno tratto in arresto L.P. di anni 37 di Crotone in quanto trovato in possesso di un ingente quantitativo di fuochi pirotecnici

 senza le dovute autorizzazioni previste per il trasporto e la detenzione di tali artifici. L’uomo è stato fermato durante un controllo nel comune di Longobucco in località “Fossiata” a bordo di un  autocarro mentre trasportava il materiale. Su disposizione della Procura di Castrovillari, competente per territorio, si è proceduto al sequestro di 19 cartoni contenenti varie tipologie di fuochi pirotecnici, batterie e bombe sferiche di varie dimensioni, per un totale di 437 kg di cui 97 kg di polvere pirotecnica. L’operazione ha visto impegnate le Stazioni Carabinieri  Parco di Cava Di Melis, Lorica, Spezzano Sila, Camigliatello Silano, Mezzocampo e Cotronei . Il PM di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari, dopo l’arresto ne disponeva la rimessa in libertà in ottemperanza al disposto dell’art. 121 delle disposizioni di attuazione del c.p.p.

 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.