Vandali in azione sul Lungomare Centofontane. Danneggiato anche il nuovo pioppeto
CROSIA – Vandali in azione a Centofontane. Sradicate diverse giovani piante di pioppo, impiantante di recente, e danneggiata la struttura della nuova doccia per i diversamente abili, ancora in fase di realizzazione. Operai della manutenzione subito a lavoro per riparare i danni mentre la Polizia municipale ha predisposto, su disposizioni del Primo cittadino, un piano di videosorveglianza straordinario in alcune aree del lungomare. 

Il vicesindaco Forciniti: qualcuno, attraverso questi atti, sta cercando di annichilire l’azione di restyling e riqualificazione della zona costiera avviato dall’Amministrazione comunale.

 

Nella notte tra sabato 25 e domenica 26 marzo scorsi, ignoti hanno preso di mira, distruggendolo, parte del nuovo arredo urbano che l’Amministrazione comunale – Assessorato all’Ambiente e manutenzione ha predisposto per riqualificare e rendere maggiormente fruibile il lungomare cittadino.

 

Purtroppo – dice il Vicesindaco e Assessore al ramo Serafino Forciniti – non si tratta di un caso isolato e quasi a cadenza settimanale siamo costretti a rimediare ai danni provocati da vandali, soprattutto nella zona costiera che d’inverno è fisiologicamente meno popolata. Quello che rattrista è che chi commette questi atti, evidentemente maleducato verso l’interesse comune, non riesce a recepire che ogni danno all’arredo urbano rappresenta una spesa extra e non preventivata per l’economia del Municipio ma soprattutto, come nell’ultimo caso, crea un danno ai servizi destinati alle persone con particolari esigenze, come appunto i diversabili. L’aver cercato di distruggere l’impianto della doccia pubblica, che nella prossima estate grazie alla sensibilità dell’Amministrazione Russo potrà esere utilizzata gratuitamente dai portatori di handicap, è un gesto ignobile e deprecabile. Ovviamente già domenica mattina – aggiunge Forciniti – è stata data disposizione agli uffici della manutenzione di ripristinare il pioppeto e di riporre in opera la doccia, ancora in fase di realizzazione e completamento. Contemporaneamente il Sindaco Russo, ha chiesto alla Polizia municipale di intensificare i controlli che a sua volta – conclude - ha installato alcune videocamere di sorveglianza in particolari zone del lungomare.

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.